Space Invader a Roma

Da qualche anno i mosaici che compongono gli “Space Invader” a Roma stanno scomparendo. Non si capisce se sia l’Ama che sta rimuovendo le opere dell’artista francese “Invader“, oppure qualche disgraziato che si “diverte” a portare via le mattonelle colorate che compongono i personaggi del famosissimo videogame.
La prima volta che ho visto uno “space” a Roma, fu nel 2000, sopra il calvalcavia della Tangenziale est di Viale Castrense. Solo anni dopo, grazie ad Elisabetta, scoprii la storia che racchiudevano questi mosaici colorati e chi c’era dietro a questa forma di street art.
Ho cominciato a fotografare gli space-invader ogni volta che ne incontravo uno e purtroppo delle 11 opere immortalate fino ad ora, al momento solamente 5 osi trovano ancora al loro posto! Chissà cosa ci sia dietro a questo scempio..
Questo è il sito dell’artista francese Invader –> clicca .
Questa invece è la pagina dei miei avvistamenti : Invaders
Su Google Maps, è stata creata da qualche appassionato, una mappa dove si possono trovare o si potevano trovare i mosaici di Invader. Purtroppo come dicevo prima molti di questi non ci sono più e in qualche occasione mi sono recato nei luoghi indicati non trovando praticamente nulla 🙁


Narrava una “leggenda metropolitana”, che se incontravi l’artista intento di notte ad attaccare uno dei suoi mosaici, questo te ne regalava uno 🙂 …a me sto “culo” non è mai capitato !
Peccato che a Roma, ma in Italia in generale, la street Art non venga apprezzata dalle “autorità” a differenza delle altre nazioni. Fa pensare la notizia di pochi giorni fa, che racconta di come la polizia municipale di Bologna abbia denunciato l’artista AliCè per aver “imbrattato” a loro avviso , i muri della città …giudicate Voi se tale opere possano imbrattare o abbellire una via cittadina :

Alicè

Alicè

Oggi in ritardo mostruoso a lavoro (erano le 9:10 e ancora ero nel maleodorante ascensore condominiale) , ho deciso di andare a catturarne uno che non era nella mia collezione 🙂 , mi era stato indicato alcuni giorni fa da Elisabetta e tardi per tardi me lo sono andato a gustare e ad immortalare :

Space Invader roma daje

Space Invader

Con notevole ritardo di circa 45 minuti ho fatto il mio ingresso a lavoro con un sorrissone smagliante soddisfatto di aver ammirato un nuovo SPACE INVADER 🙂

Di seguito gli “space” catturati da me per Roma:

Se ne avvistate uno contattatemi (zorba@spakka.info) …prima che venga rimosso o divelto vorrei immortallarlo 🙂 .
Regalatemi sta gioia DAJE 🙂

Questa voce è stata pubblicata in Blog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Space Invader a Roma

  1. spakka scrive:

    Grande 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.