Roma – Chievo

taespakkaSi chiude la stagione casalinga della Roma con un secco 3-0 della Roma ai danni di un volenteroso e ben organizzato Chievo Verona. Partita mai in discussione, che hanno messo in risalto più che mai il fatto che questa è una squadra da puntellare per il prossimo anno e non da smantellare.
Si deve ripartire da Radja, da Pjanic, da Szczęsny, da Rudier e Manolas, da Perotti e Totti, da Digne e Strootman, da De Rossi a El Shaarawy, da Dzecko e Florenzi. Pochi acquisti mirati, un terzino destro, un centrale e la punta che “spakka” la porta (anche se Spalletti, con il suo modulo, non ne fa una prerogativa fondamentale).
Rimane il rammarico di non aver cambiato Mister Garcia prima, Luciano Spalletti non avrebbe vinto lo scudetto , ma avrebbe consolidato un secondo posto che avrebbe evitato i preliminari. Va bene così comunque, è stata una stagione travagliata in cui ci era assai difficile immaginare ad un possibile terzo posto dopo la batosto con lo Spezia (squadra che sta lottando per entrare nei playoff della Serie B..) .
Ora ci si riposa, testa alle vacanze, domenica sembrava l’ultimo giorno di scuola nel settore 47 della Curva Nord , con la sola differenza che, noi tutti, non vedevamo l’ora che la “scuola” , il nostro campionato, ricominciasse il prima possibile!
Questo il video della partita vissuto con i protagonisti del GRUPPO CIAMBELLINE :

BUONE VACANZE A TUTTI…e a TOTTI!

Questa voce è stata pubblicata in sport e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.