Primera Division Argentina , quelli che in serie A….

Un salto nella Primera Division Argentina, al via i primi di Agosto, per scoprire che fine hanno fatto quei calciatori che in Italia hanno assaporato la Serie A da protagonisti o da meteore.

Velez Campione 2012/2013

Velez Campione 2012/2013

Velez :
Campione uscente dell’edizione scorsa 2012/2013.

Maurito Zarate: colui che si dichiarava più forte di Totti e gli dava del giocatore finito…. avrà forse l’ultima occasione per rilanciarsi, sempre che Lotito non riesca a riportarlo a Roma prima che comincia l’avventura in Primera 🙂

Lucas Pratto: ” El Camello”, ex Genoa , autore del gol nella Final 2013 contro il Newell’s, farà coppia con l’ex laziale per riconfermarsi.

Interessante il portiere uruguagio: Sebastian Sosa, un po discontinuo ma un vero para rigori!

San Lorenzo:
allenata dall’ex goleador del Barcellona Juan antonio Pizzi

Ignacio Piatti: l’ex Lecce a segno 2 volto nello scorso campionato va in scadenza di contratto e dovrà far di tutto per meritare la riconferma.

Racing Avellaneda:

Mario Bolatti: l’ex centrocampista della Fiorentina dopo un anno all’Internacional rientra in patria.

Mauro German Camoranesi : il campione del mondo nel 2006 con l’Italia , ancora calca i campi di gioco in cerca di caviglie e tibie da “sfasciare” 🙂  e lo fa ancora da titolare alla veneranda età di 37 anni.

Quilmes:

Roberto Nanni: una meteora argentina approdata nel 2005 a Siena e poi a Messina ….dopo 3 anni in Paraguay a fare la parte del bomber, cerca il riscatto in patria . Sfido tifosi senesi e messinesi a ricordarsi di questo giocatore!

Altra particolarità, la squadra è allenata da Nelson Vivas ex difensore dell’Inter per ben 2 stagioni dal 2001 al 2003.

Newell’s Old Boys:

Nella squadra che lo scorso campionato perse la Final contro il Velez, spicca tra tutti :
Gabriel Heinze: ex difensore giallorosso lo scorso anno è tornato a casa, nella squadra dove è cresciuto , nei “Leprosi” di Rosario :).

David Trezeguet: l’acquisto strepitoso della campagna acquisti dei Leprosi! David Trezeguet 36 primavere,  dopo aver riportato in Primera il River e averlo confermato nella massima divisione, tenta la fortuna con una delle squadra più in forti degli ultimi anni.

Gioatore di esperienza che milita nei “Leprosi” e che mi fa impazzire calcisticamente è Maxi Rodriguez , centrocampista ex Atlètico e Liverpool, a 33 anni in Italia potrebbe dire ancora la sua.

Godoy Cruz:

Unica curiosità , è alleanta da uno dei bomber più prolifici del calcio argentino Martin Palermo ex calciatore del Boca.

Gimnasia LP:

Unica curiosità , è allenata dall’ex centrocampista di Verona,Lazio e Ascoli : Pedro Troglio

Estudiantes :

La novità più bella è il ritorno al calcio giocatoi da parte della “brujita” Juan Sebastia Veron, giocatore “stratosferico” che ho sempre sognato di avere nella mia squadra ma che ahime finì in sponda laziale…

Mariano Gonzalez: l’ex Palermo e Inter andato via dall’Italia ha ritrovato l’estro prima in Portogallo con il Porto e poi rientrando in Argentina nell’Estudiantes lo scorso anno.

Boca Juniors:

Allenato da Carlos Bianchi, che a Roma si ricordano solo per la sua assurda idea di cedere Francesco Totti, in patria è una sorta di Santone avendo vinto praticamente tutto!

Guillermo Burdisso: ex difensore della Roma, fratello di Nicolas, due anni fa è incappato in una stagione sfortunata con la Roma di Luis Enrique. In patria si è riscattato subito arrivando nella più blasonata squadra ( io non tifo River 🙂 ) del campionato argentino lo scorso anno dopo un anno all’Arsenal di Sarandì.

Fernando Gago: dopo aver vinto la Final con il Velez , Fernando Gago, ex centrocampista nella Roma di Luis Enrique, approda al Boca.

Pablo Ledesma: altro centrocampista “ottimo”, ex Catania.

AllBoys:

Ernesto Farias: l’ex furetto del Palermo.

Facundo Quiroga: la meteora ex difensore del Napoli.

Curiosità. in porta per gli AllBoys, gioca Nicolas Cambiasso, fratello del Cambiasso neroazzurro.

Questa voce è stata pubblicata in sport e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.