AMA dove sei

Venerdì 10/02:
esco dal portone di casa per accompagnare i bambini a scuola e mi trovo il cassonetto dell’indifferenziata rovesciato sul marciapiede:
cassonetto furio camilloCi può stare che un cassonetto si rovesci durante le operazioni di carico.
Fiducioso spero che, da li a poco, venga riposizionato al suo posto.
Torno da lavoro nel tardo pomeriggio e il cassonetto è ancora li, nella sua totale “bellezza” , “seduto” sul marciapiede e con la “bocca” aperta. Va bene (o va male…) , sono ancora fiducioso che lo aiuteranno a rialzarsi  a breve, magari nella notte, quando passeranno a fare il carico.

Sabato 10/02:
Eccoci a sabato mattina. Il cassonetto è sempre rovesciato a “bocca aperta”, ma ha qualcosa da sgranocchiare : l’ l’immondizia che qualche ben pensante gli ha consegnato nonostante ,sullo stesso marciapiede, nell’arco di 100 metri, ci siano altri due cassonetti e dico due , per gettare l’indifferenziata.
L’AMA ha le sue colpe a non aver rialzato il cassonetto, ma l’inciviltà delle persone è inaudita. Troppa fatica fare dieci passi e buttare l’immondizia nel cassonetto successivo?

Lunedì 13/02

Domenica l’AMA forse non lavora, lavora però l’ignoranza delle persone, che continua a gettare immondizia nel cassonetto, che ora è stracolmo di immondizia ed emana un cattivo odore !
Gli altri cassonetti a pochi metri, sono puliti e scarichi ovviamente,  si godono la scena del loro amico capovolto, con la bocca aperta e pronto a “vomitare” immondizia sul marciapiede.

Martedì 14/02
Ed ecco la situazione riscontrata questa mattina, dopo cinque giorni .
Il cassonetto che ormai ha perso ogni speranza di essere rialzato e le persone “incivili” che continuano a gettare l’immondizia su di esso.

Livello di civiltà pari a zero!
Livello di servizio ai cittadini pari a zero!

Il cassonetto si trova a Viale Furio Camillo, se passate di li, lasciate un ricordo al caduto!

Questa voce è stata pubblicata in Blog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.